George Erot Erain

LA STORIA DI GEORGE, FRATELLO MINORE DI THOMAS LOKOMWA

TTS VINCI NELLO STUDIO VINCI NELLO SPORT

La storia di George, fratello minore di Thomas Lokomwa: un grande esempio di come essere vincenti sia a scuola che nello sport

Riportiamo per intero, nel nostro prossimo articolo, l’autobiografia scritta da George Erot Erain, fratello minore di Thomas Lokomwa, che racconta di come, fin dai primi anni di scuola, il giovane studente abbia sempre ottenuto ottimi risultati, grazie alla sua naturale facilità nell’apprendimento e alla sua dedizione agli studi, e di come, a partire dall’ultimo anno delle scuole superiori, abbia trovato motivazione nel seguire Thomas nelle sue sessioni di allenamento in Kenya, appassionandosi così alla corsa.

Oggi George sta frequentando il primo anno della facoltà di Scienze dell’Educazione presso il Marist University College di Nairobi e, nello stesso tempo, si sta allenando duramente per preparare le sue prime gare di atletica di mezzofondo in pista.

George ha trovato nello studio e nello sport due attività in cui riesce ad eccellere grazie al grande impegno con cui le affronta: proprio studio e sport lo stanno auitando a superare il dolore straziante della perdita di Thomas, il suo amato fratello maggiore, per lui come un padre.

In contesti ancora di povertà estrema, come lo sono purtroppo ancora la maggior parte delle regioni del Kenya, potersi permettere gli studi universitari non è per nulla scontato. Come racconta nella sua autobiografia, George ha avuto questa possibilità grazie ai suoi voti di maturità e grazie all’intervento di uno sponsor, che, dopo la perdita di Thomas, gli ha pagato le spese del primo anno di università.

Sarebbe infatti stato Thomas stesso a finanziargli gli studi, dal momento che aveva a cuore l’istruzione del fratello minore: George rappresenterà infatti un’eccezione di merito per la sua tribù, la tribù nomade Turkana – originaria della splendida zona, al confine con l’Uganda, del Lago Turkana, tutt’ora considerato una delle meraviglie naturali del Kenya – in cui sono ancora pochissimi i laureati.

Avere una laurea significa poter trovare un impiego dignitoso anche, eventualmente, dopo aver terminato una carriera da atleta.

A George va quindi tutto il nostro supporto e il nostro grande in bocca al lupo per tanti successi futuri in campo scolastico, professionale e sportivo!!!

Un esempio di dedizione, forza di volontà e determinazione da proporre a tutti i nostri studenti.

Leggi qui l’autobiografia di George Erot Erain

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.